Il Neurofeedback Dinamico NeurOptimal® è una elevata tecnologia capace di migliorare notevolmente il benessere e in generale di ottenere il massimo dalla vita. L’allenamento del cervello durante le sedute è in grado di liberare il potenziale cognitivo non sfruttato e aiutare a raggiungere obiettivi a lungo termine.

La casa produttrice canadese Zengar Institute è la creatrice di questo semplice software interattivo. Sfruttando la potente tecnologia del programma chiamato NeurOptimal® è possibile raggiungere il massimo potenziale cognitivo ed emotivo. È importante sottolineare che il Neurofeedback è molto sicuro, non ci sono farmaci interferenti alla somministrazione e può essere somministrato a qualsiasi età. Infatti, istituzioni rispettate come la FDA statunitense hanno approvato il Neurofeedback come strumento di sostegno per il benessere individuale.

Come funziona?

Il software NeurOptimal® è un sistema di allenamento cerebrale altamente personalizzato che richiede al sistema nervoso centrale di sfruttare al meglio le risorse neurali del cervello. L’allenamento Neurofeedback per il cervello è simile all’allenamento fisico per il corpo. Gran parte della nostra sofferenza deriva da pensieri e sentimenti ricorrenti pervasivi in ​​cui le nostre menti diventano emotivamente bloccate o cognitivamente “bloccate”. Il Neurofeedback spinge il cervello a trarre dalle sue risorse esistenti e uscire da questi “solchi” mentali. Il risultato è una mentalità più aperta e positiva in cui gli ostacoli sono più gestibili e i problemi più risolvibili.

Il programma, proprio come uno specchio che promuove l’auto-correzione, monitora le onde cerebrali e quindi fornisce un “feedback” al sistema nervoso centrale su ciò che ha appena fatto. Quando il software rileva un’incoerenza nel modello di onde cerebrali, invia un segnale acustico che incoraggia il cervello a correggersi automaticamente.

Perché dovrei usare Neurofeedback?

L’allenamento con il Neurofeedback offre una moltitudine di benefici per il cervello e il corpo, tra cui: miglioramento del sonno, maggiore chiarezza mentale, migliore performance cognitiva e stabilità emotiva. Il Centro Moses è utilizzatore del sistema NeurOptimal® per affrontare l’elevata richiesta di incremento del benessere fisico, emotivo e cognitivo con grande successo.

Chi può utilizzare il Neurofeedback Neuroptimal®?

  • Persone che necessitano di un sostegno nell’affrontare gli effetti negativi derivanti da depressione, ansia, invecchiamento cognitivo, disturbi del sonno, dolore cronico, bassa autostima, acufeni
  • Persone che vogliono ridurre lo stress lavorativo o quotidiano
  • Persone che sono interessate a migliorare la memoria, richiamare e aumentare la propria destrezza cognitiva generale
  • Studenti desiderosi di migliorare le loro prestazioni scolastiche o universitarie attraverso una maggiore concentrazione e sicurezza nell’affrontare le prove
  • Persone interessate a migliorare la propria autostima e abilità sociale
  • Neuroptimal® può essere utilizzato da tutti coloro che desiderano migliorare la propria salute quotidiana e il proprio benessere; l’allenamento con Neurofeedback può essere un eccellente complemento per una dieta sana e un esercizio di routine

Sembra complesso pensare al modo in cui Neuroptimal® può fare tutto questo. Per rispondersi basta concentrarsi sull’essere umano come sistema che percepisce il benessere e il pieno soddisfacimento quando è in totale equilibrio. Neuroptimal® promuove tale situazione di bilanciamento, agendo ugualmente a un direttore d’orchestra. Un’orchestra, ovvero il cervello, che è allenata a suonare perfettamente grazie al continuo esercizio.

Cosa succede in una sessione?

La persona è condotta in uno spazio tranquillo e in una posizione comoda. Saranno applicati speciali sensori che permettono di leggere i modelli di onde cerebrali presenti senza mandare alcuna corrente elettrica al cervello. Una sessione di allenamento di Neurofeedback dura in genere circa 33 minuti. Dopo l’applicazione dei sensori saranno fornite delle cuffie per ascoltare la musica. All’interno della melodia percepita saranno emessi dal software i feedback, ovvero occasionali “salti” nella musica, questi sono i segnali che spingono il cervello a correggere e ottimizzare se stesso.

Conclusa la sessione, la persona riconoscerà una sensazione di rilassamento e chiarezza mentale. È improbabile che si verifichino effetti collaterali negativi poiché NeurOptimal® non “spinge” artificialmente il cervello in una direzione specifica.

Ad oggi coloro che richiedono di più un training di Neurofeedback Neuroptimal® sono individui interessati a stare bene nel presente, nelle proprie attività con padronanza e serenità, sia per ritrovare un equilibrio che per eccellere in settori specifici.

Per ulteriore approfondimento clicca qui

 

Scritto dalla Dott.ssa Rossini Michela