A chi non è mai capitato di rimuginare?

Quanto è pesante vivere il quotidiano?

Cosa si può fare per stare meglio?

A queste ed altre domande potrete rispondere partecipando al “gruppo rimuginio” nel quale la forza del confronto e dell’esperienza comune è veicolo per raggiungere il benessere.

Che Cosa è il rimuginio?

Il rimuginio è un’attività mentale che implicauna concatenazione di pensieri e immaginiche si presentano sotto forma dipreoccupazione negativa e ripetitiva.

Tali pensieri riguardano ipotesi sul futuro o giudizi negativi su sé e sugli altri.

Naturalmente, tutti rimuginiamo in quanto èun’attività spontanea della mente. Tuttavia,può, in alcuni casi, diventare un processo patologico. In particolare assume importanza clinica quando occupa tanto tempo all’interno della giornata e quando la persona percepisce il rimuginio come un evento incontrollabile.

Uno dei motivi per cui si rimugina è ritenere (erroneamente) che pensare molto ad un problema sia il modo principale per risolverlo.

Come Iscriversi ai Gruppi?

I gruppi avranno una durata di un’ora e mezza a cadenza mensile.
  • 29 Settembre 2020
  • 27 Ottobre 2020
  • 24 Novembre 2020

Prenota ora contattando la segreteria del CentroMoses al numero 0363.343286  o via mail a [email protected], indicando la tua preferenza di sede (Treviglio o Milano) o compila il seguente format:

CLICCA QUI

Cosa si farà nel gruppo?

L’obiettivo del gruppo è imparare a gestire la preoccupazione e il rimugino, attraverso strategie efficaci e possibili.

Ciò che verrà fatto è mettere in discussione queste credenze, rinforzando nuove modalità per elaborare la preoccupazione, utilizzando pensieri funzionali e che appesantiscano meno.

La psicoterapia permette di mitigare o azzerare il processo di rimuginio che segue a pensieri intrusivi, automatici e involontari mettendo in discussione le credenze del soggetto.

Gli incontri di gruppo prevedono l’utilizzo di strategie cognitive e metacognitive, modificazione dell’attenzione, dilazione del rimuginio e mindfulness.

Dr. Francesca Filippini – psicologa presso il Centromoses

Dr. Roberta Ravelli – psicologa presso il Centromoses

 

I gruppi si terranno per mezzo di classi virtuali, a ciascuno verrà data indicazione su come procedere prima dell’inizio degli incontri