fbpx

Serata tenuta dal Dott. Stefano Marchi

E’ possibile smettere di pensare?

E’ possibile smettere di giudicare di continuo noi stessi, gli altri, il mondo?

Spesso la mente è occupata da numerosi pensieri ripetitivi negativi e dall’impossibilità di elaborare soluzioni efficaci.

Quando rimuginiamo la nostra mente è portata a rappresentarsi e concentrarsi sui possibili danni e conseguenze negative della situazione senza riuscire ad attivare un piano per affrontarli in modo concreto/definitivo.

Questa modalità contribuisce in modo attivo al presentarsi e al mantenimento di diverse problematiche psicologiche come i problemi depressivi, l’ansia e problematiche ossessive.

In particolare la questione diventa rilevante nel momento in cui il rimuginio riguarda problemi e/o situazioni che non dipendono da noi e dal nostro potere e la persona insiste inutilmente nel provare a risolverli.

Riuscire a lavorare sul proprio pensiero e sulla tendenza a rimuginare è uno dei fattori protettivi più importanti per la nostra salute e benessere

Evitare le preoccupazioni e il rimuginio non vuol dire vivere alla giornata e neanche non avere un programma o degli obiettivi. Piuttosto vuol dire occuparsi attivamente delle cose che sono nel presente e sulle quali effettivamente possiamo fare qualcosa.

Il Centro Moses Brescia ha organizzato una serata per confrontarsi sul funzionamento della mente e sul ruolo che le preoccupazioni e il rimuginio hanno sul nostro benessere mentale e fisico.

Durante l’incontro cominceremo a mettere le basi per interagire con la propria mente in modo salutare e fonte di soddisfazione.

La serata si svolgerà in presenza presso la Sede di Brescia seguendo le norme anti Covid. Per questo motivo i posti sono limitati, per iscriversi clicca qui.