fbpx

Ti capita mai di far fatica a sgomberare la mente perché troppo impegnata da pensieri e preoccupazioni? Ti trovi spesso a non goderti pienamente le tue giornate perché costantemente con la testa altrove?

Rimuginare costantemente su argomenti che ci preoccupano è molto faticoso per il nostro corpo e per il nostro cervello, e spesso ci porta a essere stanchi, stressati e poco presenti nelle nostre attività quotidiane.

Essendo corpo e mente in costante interazione, come la mente influisce sul corpo tramite questi processi, anche il corpo trasmette preziose informazioni alla mente e aiuta a regolarne l’attività.

Il biofeedback è un insieme di tecniche tramite le quali si può imparare a controllare la fisiologia del nostro corpo, come ad esempio la frequenza cardiaca, con semplici strategie che possono poi essere messe in atto in autonomia dalle persone per regolare il proprio stato mentale.

Durante la serata vedremo le basi scientifiche dell’applicazione di questa tecnica, capiremo come funziona un trattamento di biofeedback e quali sono i parametri che sono stati associati a maggior efficacia nella gestione dei pensieri persistenti.

 

Di cosa ci occuperemo?

– conoscere il biofeedback

– capire l’interazione corpo-mente nel rimuginio

– scoprire come si può usare il biofeedback per ridurre i pensieri persistenti

 

Quando?

il 15 Marzo alle ore 19,00

Dove ?

Centro Moses sede di Brescia, Via Corsica 263

Con chi?

Dottoressa Francesca Fusina

Chi può partecipare?

La serata è rivolta ad adulti e adolescenti.

Quanto costa?

Gratuito su prenotazione

Prenota QUI il tuo posto

 

Nome(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Psicologia e benessere: novità, eventi e curiosità