fbpx

La conferenza è rivolta a genitori e giovani che vogliono comprendere il ruolo dell’autolesionismo nella sofferenza emotiva. L’autolesionismo è il tentativo di curare un dolore silenzioso e non comunicabile legato alla difficoltà o all’incapacità di far fronte alla sofferenza psicologica legata al rapporto con sé stessi e con gli altri.

La complessità sempre crescente del mondo rende i giovani supereoi fragili che sono sempre più intelligenti e meno capaci di tollerare e regolare le emozioni negative, come rabbia, paura, tristezza. Il mondo adulto necessita di strumenti per capire le nuove espressioni della sofferenza emotiva dei suoi figli per accompagnarli ad apprendere abilità che li aiuteranno a vivere una vita degna di essere vissuta.

Di cosa ci occuperemo?

  • capire a cosa serve l’autolesionismo e a identificarlo
  • indicazioni per aiutare i genitori a fare fronte al comportamento autolesivo
  • suggerimenti di gestione del dolore psicologico per limitare l’autolesionimo

Da chi è tenuto?

Maria Giuseppina Canevisio, psicologa psicoterapeuta e codirettrice CentroMoses

Dove?

Online, sulla piattaforma ZOOM

Quando?

13 Marzo 2024 alle ore 20:00

Quanto costa?

Gratuito su prenotazione

Come faccio a partecipare?

 

PRENOTA QUI IL TUO POSTO

 

Nome(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Psicologia e benessere: novità, eventi e curiosità