Per costi, informazioni sugli ECM e iscrizione clicca qui

Il corso è rivolto a psicoterapeuti con almeno una preparazione di base relativa alla terapia cognitivo-comportamentale e che abbiano già frequentato il precedente corso sui disturbi dello spettro ossessivo compulsivo o quello sul DOC in età evolutiva, o entrambi. Oltre alle fondamentali tecniche comportamentali, modificate per essere maggiormente accettate Da un lato il docente presenterà casi in età adulta e in età evolutiva, che potranno costituire spunti per la discussione e l’elaborazione di modelli di strategie d’intervento, dall’altro i partecipanti al corso potranno portare loro stessi casi in corso o già trattati per approfondirne le modalità d’intervento e ottenere indicazioni utili per un trattamento più mirato e fondato su pratiche evidence based.

Obiettivi

  • Presentare dettagliati casi clinici, al fine di mostrare corrette modalità di conduzione di interventi relativi a disturbi dello spettro ossessivo compulsivo.
  • Esemplificare le realizzazione pratica di interventi cognitivo comportamentali in questi genere di condizioni patologiche..
  • Dare occasione ai partecipanti di ottenere indicazioni pratiche e suggerimenti su casi in corso o analisi di casi già trattati.

Davide Dèttore

è professore associato confermato di Psicologia Clinica presso il Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università degli Studi di Firenze, dove insegna “Elementi di Psicopatologia Generale” e “Psicologia e Psicopatologia del Comportamento Sessuale”. Inoltre dal 2014 è Presidente del Corso di Laurea Magistrale in psicologia Clinica e della Salute e Neuropsicologia presso la Scuola di Psicologia dell’ateneo fiorentino.

Dal 1982 al 2015 ha lavorato come socio e responsabile dell’area Clinica presso l’Istituto Miller di Genova e Firenze, svolgendo attività di psicologo clinico e psicoterapeuta e di docente nei vari corsi organizzati dall’Istituto. Dal 2015 ad oggi lavora svolgendo attività di psicologo clinico e psicoterapeuta, con particolare riguardo al campo sessuologico e ai disturbi dello spettro ossessivo compulsivo, a Genova presso lo Studio Eupsiche e a Firenze presso lo Studio Dettore di Terapia Cognitivo-Comportamentale, che dirige.

Dal 1988 al 2000 ha svolto la funzione di Psicologo presso il Centro A.N.F.F.A.S. di Rapallo; dal 1993 al 2001 ha lavorato in qualità di consulente e supervisore presso il Centro Riabilitativo Arcobaleno di Pontedecimo gestito per conto della U.S.L. 3 di Genova dalla Cooperativa S.A.B.A. e dal 1990 al 1991 ha lavorato presso il centro di riabilitazione “Il Villaggio del Ragazzo” di Lavagna, dal 1996 al 1999 presso il Distretto Sociale di Bolzaneto-Pontedecimo.

È docente presso scuole di specializzazione in psicoterapia riconosciute con decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica (ASIPSE di Milano, Istituto Beck di Roma, Istituto Skinner di Roma, Istituto di Terapia Comportamentale e Cognitiva di Padova, Studi Cognitivi di Firenze, Milano e S. Benedetto del Tronto, e altre). È direttore scientifico dell’istituto ACABS di Reggio Emilia, scuola riconosciuta di psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Ha svolto attività di Consulente Tecnico d’Ufficio del Tribunale dei Minorenni di Genova e di Firenze e del Tribunale Ordinario di Genova.

Dal 2000 fino al 2012 è stato responsabile del Reparto di Trattamento Residenziale per il Disturbo Ossessivo-Compulsivo Resistente della clinica psichiatrica Poggio Sereno di Fiesole, Firenze.

Inoltre, dal 2005 al 2010 è stato responsabile scientifico del progetto “Sexual Offenders” presso il carcere circondariale di Prato, volto alla valutazione del rischio di recidiva e al trattamento, in regime di detenzione, dei responsabili di reati sessuali verso adulti e minori.

Ha partecipato come relatore invitato, chairman e/o discussant a più di cento tra congressi, convegni, workshop, sia nazionali sia internazionali, nel campo della terapia cognitivo-comportamentale, della sessuologia e della psicologia clinica.

Past President dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e di Terapia Comportamentale e Cognitiva (A.I.A.M.C.), è socio ordinario di importanti società scientifiche nazionali e internazionali, fra cui: IASR (International Academy of Sex Research); ICPM (International College of Psychosomatic Medicine); WPATH (World Professional Association for Transgender Health); AIP (Associazione Italiana di Psicologia, Sezione di Psicologia Clinica).

Ha pubblicato più di centoventi articoli su riviste scientifiche nazionali e internazionali e capitoli di libri, e diciessette volumi di psicologia clinica, sessuologia e sui disturbi dello spettro ossessivo-compulsivo.

Il corso è rivolto a psicologi, psicoterapeuti, neuropsichiatri e medici

I GIORNO

h 9.00      Presentazione e discussione di un caso di DOC in età adulta I.

h 10.00      Coffee break.

h 10.30    Presentazione e discussione di un caso di DOC in età adulta II.

h 12.00 Presentazione e discussione di un caso di DOC in età evolutiva.

h 13.00     Pausa pranzo.

h 14.00     Presentazione di discussione da parte dei corsisti di loro casi di DOC I.

h 15.00     Coffee break.

h 15.30     Presentazione di discussione da parte dei corsisti di loro casi di DOC II.

h 17.00     Presentazione di discussione da parte dei corsisti di loro casi di DOC III.

h 17.45     Questionario ECM.

h 18.00    Conclusione dei lavori.

Online – Webinar