fbpx

La genitorialità rappresenta una funzione complessa, oggi sempre più oggetto di interesse nell’ambito psicologico e di richieste valutative da parte dell’Autorità Giudiziaria.

Essa incorpora in sé sia aspetti individuali, relativi alla nostra idea di come un genitore deve essere, sia aspetti di coppia, riguardanti le modalità relazionali che i partner condividono nell’assolvere lo specifico compito. Questa complessità produce cambiamenti individuali e relazionali significativi, che saranno presenti ed in continua evoluzione lungo tutto il ciclo vitale degli adulti e dei figli.

La transizione da coppia a famiglia costituisce una fase attesa nel ciclo vitale e l’ingresso di un nuovo membro può modificare ampiamente le relazioni segnando l’inizio di una nuova storia. E’ inoltre inevitabile pensare che non si possa essere genitori sempre allo stesso modo, perché risulta necessario affrontare impegni differenti e adottare modalità comunicative ed interattive diverse a seconda dell’età dei figli.

Le problematiche connesse all’esercizio della genitorialità hanno ricadute importanti sul benessere dei minori e dei loro genitori, e sovente divengono oggetto di richiesta di valutazione da parte dell’Autorità Giudiziaria, in sede di separazione/divorzio (Tribunale Ordinario) o nell’ambito di procedimenti civili sulla responsabilità genitoriale (Tribunale per i Minorenni).

Saranno pertanto fornite ai partecipanti competenze in merito alla funzione genitoriale con le conoscenze derivanti dalle moderne teorie legate al suo sviluppo, la valutazione delle situazioni di crisi, il ruolo del terapeuta nelle richieste di sostegno al compito genitoriale, le modalità di intervento in caso di richiesta da parte del Tribunale, gli strumenti anche testistici per la valutazione delle capacità genitoriali.

Obiettivi formativi:

  • approfondire le tematiche connesse alla genitorialità dal punto di vista dei modelli teorici e delle trame affettive della coppia
  • descrizione dei compiti genitoriali
  • spiegazione e approfondimento delle situazioni in cui viene prevista una valutazione delle competenze genitoriali, in contesti spontanei o coatti
  • illustrazione dei più utili strumenti utilizzati per l’assessment diagnostico in ambito valutativo

Dott. Vittorio Sacchi

Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento cognitivo-comportamentale; specializzato nell’area clinica dell’adulto e della coppia. Lavora presso i Consultori Familiari delle ASST dove svolge attività clinica e psicodiagnostica su mandato dell’Autorità giudiziaria con valutazioni dei minori e degli adulti del nucleo familiare. Svolge attività di presa in carico psicologica per sostegno alla genitorialità e consulenze psicologiche sul comportamento in pre-adolescenza e adolescenza. Si occupa inoltre di disturbi d’ansia e disturbi cronici da Tic.

Dott. Filippo Marconi

Psicologo e Psicoterapeuta ad indirizzo sistemico-relazionale, lavora dal 2003 presso il Servizio di Tutela Minori del Comune di Cinisello Balsamo, per il quale effettua percorsi di valutazione delle capacità genitoriali, indagini psicosociali, valutazioni psicologiche e percorsi di sostegno alla genitorialità e ai minori. Lavora privatamente come psicoterapeuta della coppia e della famiglia, seguendo anche minori e adulti con difficoltà relazionali o genitoriali. Dal 2012 è Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano.

Il corso è aperto a psicologi, psicoterapeuti, medici psichiatri e neuropsichiatri infantili.

Il corso fornisce 9,7 crediti ECM

h 9.00 – Definire la Genitorialità: inquadramento teorico dei differenti modelli genitoriali

h 10.00 – La Genitorialità come espressione del legame della coppia: acquisizione e sviluppo nella trama affettiva di coppia

h 11.00 – Coffee break

h 11.15 – “Quando le cose non vanno”: la crisi della funzione genitoriale

h 12.15 – Il sostegno della Genitorialità: ruolo e funzioni del terapeuta

h 13.00 – Pausa pranzo

h 14.00 –  La valutazione della genitorialità: contesto spontaneo e contesto coatto –  il mandato dell’Autorità Giudiziaria

h 14.30 – La valutazione della genitorialità: anamnesi della coppia, valutazione della personalità dei genitori, valutazione della relazione genitori/figli, indicatori prognostici

h 15.45 – coffee break

h 16.00 – strumenti per la valutazione delle capacità genitoriali

h 17.00 – discussione e confronto su casi clinici

h 17.45 – questionario ECM

CentroMoses – Milano.

Via S.Mercadante, 8. Zona Loreto-Centrale

Nome(Obbligatorio)