I disturbi d’ansia sono una categoria di disturbi specifici che hanno a che fare con la paura immotivata ed eccessiva degli stimoli che arrivano dall’esterno (posti, persone, animali) o dall’interno (sensazioni fisiche).

Le persone che ne soffrono tendono ad avere paura di cose particolari delle quali di solito non hanno paura gli altri e che loro stessi non temevano in passato, oppure hanno paura in modo esagerato di cose che normalmente tendono a metterci in allerta, ma non a spaventare tanto da scappare o evitare di entrarci in contatto.

Il Manuale Diagnostico cui fa riferimento il Ministero della Salute  (DSM V) propone cinque categorie principali: