Andare in bicicletta apporta benefici sia fisici che mentali.

Ecco di seguito i principali effetti:

  • Obesità e controllo del peso: Il ciclismo è un buon modo per controllare o ridurre il peso, poiché aumenta il tasso metabolico, aumenta la massa muscolare e brucia il grasso corporeo. Se stai cercando di perdere peso, il ciclismo deve essere combinato con una dieta sana. La bicicletta è una forma confortevole di esercizio e puoi modificarne il tempo e l’intensità secondo le tue esigenze.  La ricerca suggerisce che dovresti bruciare circa 2.000 calorie alla settimana attraverso l’esercizio. Praticare questo sport regolarmente brucia circa 300 calorie all’ora. Una ricerca britannica mostra che una mezz’ora di bicicletta ogni giorno brucerà quasi cinque chili di grasso in un anno.
  • Malattie cardiovascolari: Le malattie cardiovascolari comprendono ictus, ipertensione e infarto. Andare regolarmente in bicicletta stimola e migliora il cuore, i polmoni e la circolazione, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari. Rafforza inoltre i muscoli del cuore, riduce il battito cardiaco a riposo e riduce i livelli di grasso nel sangue. La ricerca mostra anche che le persone che vanno in bicicletta a lavorare si espongono dalle 2 alle 4 volte meno all’inquinamento rispetto ai pendolari che vanno in auto, quindi la loro funzione polmonare è migliore. Uno studio danese condotto in un periodo di tempo di 14 anni su 30.000 persone di età compresa tra 20 e 93 anni ha rilevato che andare in bici regolarmente protegge le persone dalle malattie cardiache.
  • Cancro: Molti ricercatori hanno studiato la relazione tra esercizio fisico e cancro, in particolare il cancro al colon e al seno. La ricerca ha dimostrato che se si pedala, la probabilità di cancro intestinale è ridotta. Alcune prove suggeriscono inoltre che un esercizio regolare riduce il rischio di cancro al seno.
  • Diabete: Il tasso di diabete di tipo 2 è in aumento ed è un serio problema di salute pubblica. La mancanza di attività fisica è considerata una delle principali ragioni per cui le persone sviluppano questa condizione medica. La ricerca su larga scala in Finlandia ha rilevato che le persone che pedalavano per più di 30 minuti al giorno avevano un rischio inferiore del 40% di sviluppare il diabete.
  • Lesioni ossee, artrite: andare in bicicletta migliora la forza, l’equilibrio e la coordinazione motoria. Può anche aiutare a prevenire cadute e fratture. E’ inoltre una forma di esercizio ideale se si ha l’osteoartrosi, perché è un esercizio a basso impatto che pone poco stress sulle articolazioni.
  • Malattia mentale: Le condizioni di salute mentale come la depressione, lo stress e l’ansia possono essere ridotte con la normale attività fisica dell’andare in bicicletta. Ciò è dovuto sia agli effetti dell’esercizio aerobico stesso che dal divertimento che può comportare praticare questo esercizio.

 

Articolo a cura della Dott.ssa Roberta Menotti

Articolo tratto da https://www.betterhealth.vic.gov.au/health/healthyliving/cycling-health-benefits